Ricerche in corso

 

Economia circolare: produzione responsabile per un consumo responsabile (R-CE, Responsible Circular Economy). L. Piazza. 2021-2022
Il progetto, promosso dall’Università degli Studi di Milano, sviluppa il tema della “cultura della prospettiva circolare” e intende promuovere l’economia circolare non solo come una questione ambientale, ma come parte integrante delle strategie di occupazione e competitività. Obiettivo di esperti multidisciplinari afferenti a UNIMI e Politeia è una visione scenarista di sistema che consenta di transitare dalle dichiarazioni di sostenibilità delle produzioni e dei consumi verso azioni di produzioni responsabili per consumi responsabili. Ciò può contribuire all’innovazione, alla crescita e alla creazione di posti di lavoro. La missione richiede una conoscenza diffusa tra le imprese e il grande pubblico dei fondamenti dell’Economia Circolare, in modo che la partecipazione sia coerente, consapevole.   
L’informazione verso un pubblico non tecnico/società civile sarà finalizzata a scelte e consumi responsabili; l’informazione per gli stakeholder (grandi e piccole imprese, associazioni, enti pubblici, formatori) promuoverà la produzione responsabile e mira a avviare azioni di co-learning.

 

Emerging technologies and vulnerabilities in aged care (ElderTech). V. Sanchini, 2021-2022
La vulnerabilità è un concetto fondamentale nella tradizione, così come nella bioetica contemporanea e nell’etica medica. La presente ricerca, realizzata dall’Università degli Studi di Milano che vede Politeia coinvolto negli eventi di comunicazione e disseminazione dei risultati, ha l’obiettivo di indagare e concettualizzare l’idea di vulnerabilità riferita alla popolazione di età avanzata. Inoltre, dato il ruolo sempre più importante delle Tecnologie Emergenti nella cura degli anziani, il progetto mira ad esplorare se e in che modo tali tecnologie abbiano un impatto sulle – e portino ad una riconfigurazione delle – idee tradizionali di vulnerabilità.