Francesco Ferraro
Ricercatore in Filosofia del diritto, UniversitÓ degli Studi di Milano

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
di Francesco Ferraro, nato a Sorrento il 11 aprile 1981.
(Aggiornato al 7 aprile 2017)

Studi universitari:

2004-2007: dottorato di ricerca in Filosofia Analitica e Teoria Generale del Diritto presso
l'Università degli Studi di Milano.
 Marzo 2007: conseguimento del titolo di dottore di ricerca in filosofia del diritto, con discussione della tesi dal titolo “Jeremy Bentham e il giudice utilitarista”. Relatori Proff. Claudio Luzzati, Paolo Di Lucia, Pierluigi Chiassoni.

1999-2003: Università “La Sapienza” di Pisa, corso di laurea in Filosofia.
 Luglio 2003: conseguimento della laurea in Filosofia (vecchio ordinamento), con discussione della tesi dal titolo “L'esternalismo morale in Jeremy Bentham”. Relatori Proff. Remo Bodei, Tiziano Raffaelli. Voto 110/110 e lode.

1999-2003: Scuola Normale Superiore di Pisa, corso ordinario, classe di Lettere e Filosofia.
 Novembre 2004: conseguimento del diploma della Scuola Normale, con dissertazione su “L'obbligazione morale nei Saggi sulla legge naturale di Locke”. Voto 70/70 e lode.

Periodi di studio e ricerca all'estero:

a.a. 2014-2015: Visiting Fellow (Profesor Visitante/Professor Visitant) presso Universitat de Girona (Spagna).

a.a. 2004-2005: ricerca sulle trascrizioni di manoscritti inediti di Jeremy Bentham (manoscritti sulla Scotch Reform, riforma del diritto civile scozzese, 1806-'07) presso lo University College London, sotto la direzione del Prof. Philip Schofield (direttore del Bentham Project, progetto per la pubblicazione integrale in edizione critica delle opere benthamiane).

a.a. 2002-2003: ricerche presso la biblioteca dello University College London (assegnazione della borsa di studio “A. Momigliano” della Scuola Normale Superiore).

Incarichi di ricerca:

Da ottobre 2016: ricercatore a tempo determinato tipo A presso Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”.

2014-2015: Visiting Fellow (Profesor Visitante/Professor Visitant) presso Universitat de Girona (Spagna).

2012-2014: assegnista di ricerca nell'ambito del progetto FIRB 2010 'Alimentare il rispetto'.
Politiche alimentari e istanze minoritarie in società multiculturali presso Università degli Studi di Milano.

2007-2011: assegnista di ricerca in filosofia del diritto presso Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”.

Incarichi di insegnamento:

a.a. 2015-2016: Università degli Studi della Tuscia, Viterbo: corso di Filosofia del Diritto I (docenza a contratto). Esame obbligatorio del corso di laurea a ciclo unico in Giurisprudenza.

a.a. 2015-2016: Universitat de Girona (Spagna): lezioni all’interno del Máster en Cultura Jurídica: Seguridad, Justicia y Derecho. Argomenti delle lezioni: Il pensiero giusfilosofico di Hans Kelsen e di Alf Ross.

a.a. 2014-2015: Universitat de Girona (Spagna): corso di Teoria Generale del Diritto (Teoría del Derecho/Teoria del Dret). Esame obbligatorio dei corsi di laurea in Giurisprudenza e inCriminologia.

a.a. 2013-2014: Università LIUC “Carlo Cattaneo” di Castellanza: modulo d'insegnamento (48 ore) all'interno del corso di Teoria Generale del Diritto (titolare Corrado Del Bò). Argomento del corso: “La norma e la sua interpretazione”.

a.a. 2011-2012: Università LIUC “Carlo Cattaneo” di Castellanza: modulo d'insegnamento (24 ore) su Il concetto di diritto di H.L.A. Hart, all'interno del corso di Teoria Generale del Diritto (titolare Corrado Del Bò).

Altri titoli e premi:

Abilitazione scientifica nazionale alla docenza di seconda fascia nel settore 12/H3 “Filosofia del Diritto” (con validità di sei anni a decorrere dal 20 gennaio 2015).

Premio “Segnalazione opere giovani studiosi” della Società Italiana di Filosofia del Diritto, XXX Congresso (Lecce, 16 settembre 2016), per la monografia “L’utilità dei diritti. Diritti morali e giuridici in una prospettiva etica utilitarista”.

Incarichi editoriali:

Revisore (referee) per le seguenti riviste:

- Analisi e diritto
- Ethical Theory and Moral Practice
- Notizie di “Politeia”
- Revus – Journal for Constitutional Theory and Philosophy of Law
- Sociologia del diritto: rivista semestrale

Pubblicazioni

Libri:

FERRARO F. (2013). L'utilità dei diritti. Diritti morali e giuridici in una prospettiva etica utilitarista. Pisa: Edizioni ETS, ISBN: 978-884673756-4

FERRARO F. (2011). Il giudice utilitarista. Flessibilità e tutela delle aspettative nel pensiero giuridico di Jeremy Bentham. Pisa: Edizioni ETS, ISBN: 978-884672813-5

Articoli in riviste, capitoli di libri, traduzioni e altre pubblicazioni salienti:

FERRARO F. (2016): Legislazione e felicità. Dall’utilitarismo di Helvétius a quello di Bentham. MATERIALI PER UNA STORIA DELLA CULTURA GIURIDICA, XLVII, n. 2, pp. 315-338, ISSN: 1120-9607.

FERRARO F. (2016): Una teoria problematica dei diritti fondamentali, in Studi di filosofia analitica del diritto per Mario Jori, a cura di A. Pintore, S. Zorzetto. Napoli: Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 978-884953154-1.

FERRARO F. (2016): Ritual Slaughtering vs. Animal Welfare: A Utilitarian Example of (Moral) Conflict Management, in The Routledge Handbook On Food Ethics, a cura di M. Rawlinson, C.Ward. London-New York: Routledge, ISBN: 978-113880913-0.

FERRARO F. (2015): Una felicità giusta. Considerazioni su utilitarismo, progressività dell'imposizione fiscale e redistribuzione, in Fisco, efficienza ed equità, a cura di F. Albertini, L.Cominelli, V. Velluzzi. Pisa: Edizioni ETS, ISBN: 978-884674305-3.

FERRARO F. (2015): “Diritti” in Filosofia del diritto. Norme, concetti, argomenti, a cura di M. Ricciardi, A. Rossetti, V. Velluzzi. Roma: Carocci editore, ISBN: 978-884307565-2.

FERRARO F. (2014): L'individualismo dei diritti addomesticato dall'utilitarismo. Replica a Ilario Belloni. NOTIZIE DI POLITEIA, XXX, 116, pp. 69-70, ISSN: 1128-2401.

FERRARO F. (2014): I problemi della macellazione rituale: un'etica utilitarista per le istanze animaliste. NOTIZIE DI POLITEIA, XXX, 114, pp. 126-141, ISSN: 1128-2401.

FERRARO F., POGGI F. (2014): A Commitment to Naturalism. Bentham and the Legal Realists, in The Legal Philosophy and Influence of Jeremy Bentham: Essays on 'Of the Limits of the Penal Branch of Jurisprudence', a cura di G. Tusseau. London-New York: Routledge, ISBN: 978-113802057-3.

FERRARO F. (2013): Funzioni e definizioni di "diritto soggettivo". Una prospettiva consequenzialista. RIVISTA DI FILOSOFIA DEL DIRITTO, vol. 2; pp. 201-222, ISSN: 2280-482X

FERRARO F. (2013): Il linguaggio dei diritti tra inflazione e scetticismo. ETICA & POLITICA, vol. XV; pp. 25-51, ISSN: 1825-5167

FERRARO F. (2013): Adjudication and Expectations: Bentham on the Role of Judges. UTILITAS, vol. 25; pp. 140-160, ISSN: 0953-8208

FERRARO F. (2012): Traduzione dal castigliano di M. Atienza-J. Ruiz Manero, “Abuso del diritto e diritti fondamentali”, in: AA. VV., L'abuso del diritto. Teoria, storia ed ambiti disciplinari. Pisa: Edizioni ETS, ISBN/ISSN: 978-884673212-5

FERRARO F., POGGI F. (2012): The “Real” Bentham: Naturalism in Bentham and the Legal Realists. ANALISI E DIRITTO; pp. 203-236, ISSN: 1126-5779

FERRARO F. (2011): Moral Aptitude and The Moral Sanction in Bentham’s Institutional Architecture: Is There Any Room For Non-Egoistic Motivation?. FILOSOFIA E QUESTIONI
PUBBLICHE, vol. 1; pp. 11-19, ISSN: 1591-0660

FERRARO F. (2010): Direct and indirect utilitarianism in Bentham's theory of adjudication.
JOURNAL OF BENTHAM STUDIES, vol. 12, ISSN: 2045-757X

FERRARO F. (2009): Jeremy Bentham e la procedura giudiziaria. DIRITTO & QUESTIONI
PUBBLICHE, n. 9, ISSN: 1825-0173

FERRARO F. (2009): Jeremy Bentham on Religion and Law Reform. STATO, CHIESE E PLURALISMO CONFESSIONALE, ISSN: 1971-8543

FERRARO F. (2008): Recensione di Gianfranco Pellegrino (a cura di), “Utilitarianism: Historical Theories and Contemporary Debates”. REF RECENSIONI FILOSOFICHE, ISSN: 1826-4654

FERRARO F. (2008): Traduzione di L.H. Hunt, “Il rispetto e lo stato” (tit. orig. Respect and the State) e di P. Jones, “Tolleranza internazionale ed eguale rispetto” (tit. orig. International Tolerance and Equal Respect), in I. Carter, A.E. Galeotti, V. Ottonelli (eds.), Eguale rispetto, B. Mondadori,Milano 2008, pp. 128-145, Milano: Bruno Mondadori, ISBN: 978-886159122-6

FERRARO F. (2007): Recensione di J. Bentham, "Libertà di gusto e d’opinione. Un altro liberalismo per la vita quotidiana", a cura di G. Pellegrino. NOTIZIE DI “POLITEIA”, XXIII, 88, ISSN: 1128-2401

FERRARO F. (2006): Recensione di I. Berlin, "La libertà e i suoi traditori". IRIDE: FILOSOFIA E DISCUSSIONE PUBBLICA, vol. 19, n. 1, ISSN: 1122-7893

FERRARO F. (2005): Recensione di N. Matteucci, “Il liberalismo”. NOTIZIE DI “POLITEIA”, XXI, 80, pp. 250-256, ISSN: 1128-2401

FERRARO F. (2005): Un riesame dell'etica utilitarista attraverso l'opera di Jeremy Bentham: commento a G. Samek Lodovici, “L'utilità del bene. Jeremy Bentham, l'utilitarismo e il consequenzialismo”. NOTIZIE DI “POLITEIA”, XXI, 79, pp. 88-109, ISSN 1128-2401

Principali partecipazioni a convegni e seminari:

Aprile 2017: Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”: convegno “La motivazione delle leggi”: intervento dal titolo “Los problemas de la justificación legislativa: racionalidad e irracionalidad del legislador”.

Novembre 2016: Università di Roma Tre: presentazione del libro Iura Paria di Luigi Ferrajoli: intervento dal titolo “La filosofia dei diritti fondamentali di Luigi Ferrajoli”.

Settembre 2016: Università degli Studi del Salento: XXX congresso della Società Italiana di Filosofia del Diritto, workshop “Non-saperi del diritto”: relazione dal titolo “Il senso dei diritti fondamentali sociali in contesti di incertezza economica e finanziaria”.

Settembre 2015: University of York, Law School: workshop “The Impact of the Financial-Economic Crisis on the Guarantee of Social Welfare Rights”: relazione dal titolo “Fundamental Rights in Times of Crisis: Indeterminacy and Expectations”.

Giugno 2015: Universitat de Girona, Facultat de Dret: Segundo Encuentro Doctoral Genova-Girona: discussant di L. Malagoli, Like the river of Heraclitus. Il Pragmatismo e la “vita del diritto”.

Maggio 2015: Università degli Studi di Milano - Centro Studi Politeia, convegno “Tra illuminismo e utilitarismo: Claude-Adrien Helvétius a 300 anni dalla nascita”: relazione dal titolo “Legislazione e felicità. Dall'utilitarismo di Helvétius a quello di Bentham”.

Maggio 2015: Universitat de Girona, Facultat de Dret: seminario dal titolo “Sobre la autonomía moral de la dogmática jurídica: Raz y su mal entendimiento del utilitarismo jurídico”.

Marzo 2015: Sofia University “St. Kliment Ohridski” (Bulgaria), Faculty of Law, “Central & Eastern European Forum of Young Legal, Political & Social Theorists”: relazione dal titolo “On the Moral Autonomy of Legal Doctrine: Joseph Raz’s Misunderstanding of Legal Utilitarianism”.

Marzo 2015: Universitat de Girona, Facultat de Dret: ciclo “Seminarios de metaética”: seminario su “La subjetividad de los valores” (The Subjectivity of Values) di John L. Mackie.

Settembre 2014: University of Glasgow, General Conference of the European Consortium for Political Research (ECPR) – sezione su “The Political Theory of Food and Drink Policies”: relazione dal titolo “Ritual Slaughtering vs. Animal Welfare: A Utilitarian Example of (Moral) Conflict Management”.

Maggio 2014: University of Zagreb (Croazia), Faculty of Law, “Central & Eastern European Forum of Young Legal, Political & Social Theorists”: relazione dal titolo “Expanding Dignity: Humans and Animals as Moral Subjects from a Utilitarian Perspective”.

Marzo 2014: Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”: presentazione del libro “L'utilità dei diritti. Diritti morali e giuridici in una prospettiva etica utilitarista” (discussants: Prof.ssa Alessandra Facchi; Dott. Ilario Belloni).

Marzo 2014: Università Commerciale Luigi Bocconi, Dipartimento di Studi Giuridici “A. Sraffa”, Ciclo di seminari di Teoria e Filosofia del Diritto: relazione dal titolo “L'argomentazione consequenzialista nella decisione giudiziale: una prospettiva utilitarista”.

Maggio 2013: Università degli Studi di Pavia, convegno internazionale “Immigrazione, minoranze e pluralismo alimentare”: discussant di J. Seglow, Arguments for Religious Exemptions.

Gennaio 2012: Università degli Studi di Milano, “Seminario di discussione di opere inedite di filosofia del diritto”: relazione dal titolo “I diritti come pretese: una prospettiva consequenzialista”.

Giugno 2011: San Romano Conference Center, Lucca, 11th International Conference of the International Society for Utilitarian Studies (ISUS): relazione dal titolo “Legal Rights as Claims: A Consequentialist Approach”.

Giugno 2011: Università LUISS, Roma, Facoltà di Scienze Politiche, convegno internazionale “Global Justice, Private Morality and Utilitarian Perspectives”: relazione dal titolo “Legal Rights as Claims”.

Aprile 2011: Sciences Po, Paris, convegno internazionale “Symposium: Jeremy Bentham’s Of The Limits of the Penal Branch of Jurisprudence”: relazione dal titolo “Bentham and Legal Realism” (con Francesca Poggi).

Marzo 2011: University College London, School of Public Policy, ciclo annuale di “Bentham Seminars”: relazione dal titolo “Adjudication and Expectations: Bentham on the Role of Judges”.

Ottobre 2007: Università degli Studi di Milano (Gargnano del Garda), convegno internazionale “Religions, Law, and Democracy”: relazione dal titolo “Jeremy Bentham on Religion and Law Reform”.

Partecipazione a progetti di ricerca:

2015-2017: membro del progetto Prueba y atribución de responsabilidad: definición y contrastación del daño, progetto finanziato da Reino de España-Ministerio de Economía yCompetitividad, ricercatore principale Jordi Ferrer Beltrán, Grup de Filosofia del Dret – Universitat de Girona.

Marzo 2012-Settembre 2014: membro del progetto 'Alimentare il rispetto'. Politiche alimentari e istanze minoritarie in società multiculturali, vincitore di fondi FIRB 2010. Tale progetto, al qualepartecipano filosofi politici e del diritto, mira allo studio di come istanze minoritarie riguardanti'alimentazione possano essere integrate in una prospettiva di eguale rispetto e di tolleranzaall'interno delle odierne società multiculturali.